Il Sanremo “rivoluzionario” di Baglioni con Favino e Hunziker

Definito dal Direttore Artistico Claudio Baglioni “L’evento musicale raccontato dalla televisione”

Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino faranno parte con Claudio Baglioni, direttore artistico e capitano, della squadra della 68ma edizione del Festival di Sanremo, dal 6 al 10 febbraio su Rai1. Il cantautore, la showgirl e l’attore hanno raccontato, nella prima conferenza stampa ufficiale, tenutasi ieri al Casinò di Sanremo, come sarà il Festival. “Rivoluzionario”, l’ha definito subito Baglioni che al numero 68 lega lo slogan “potere all’immaginazione”. “Spero che qualche piccola rivoluzione saremo in grado di portarla questo Festival”. Secondo Sanremo per Michelle Hunziker: l’aveva già condotto nel 2007 con Pippo Baudo.

Oltre all’ “eliminazione dell’eliminazione” nella gara, sia per la categoria Campioni sia per le Nuove Proposte, saranno numerose e sostanziali le novità apportate al regolamento della prossima edizione, che vedrà le canzoni al centro dell’evento con l’obiettivo di “mostrare” sul palco dell’Ariston un’istantanea del panorama musicale italiano. Tra le principali novità, la maggiore lunghezza delle canzoni, che potranno durare fino a 4 minuti: quasi 1 minuto in più rispetto al passato, la modifica del sistema di votazione con un maggiore impegno della giuria della Sala Stampa (che quest’anno peserà anche sulla scelta dei vincitori nelle categorie Campioni e Nuove Proposte) e la nuova esibizione, nella quarta serata, dei campioni con il brano in gara ma reinterpretato con artisti ospiti e eventuale nuovo arrangiamento. Venti i Campioni e otto le “Nuove Proposte” in gara. I Campioni parteciperanno con 20 canzoni inedite e si esibiranno tutti nella prima serata (6 febbraio) del Festival. Nelle 2 successive (7 e 8 febbraio) interpreteranno, di nuovo, i propri brani in gruppi da 10 mentre i giovani della categoria “Nuove Proposte” si esibiranno in gruppi da 4. Nella quarta serata (9 febbraio), nuova esibizione con diverso arrangiamento (e ospiti sul palco) per ciascun Campione, e finale delle 8 Nuove proposte con proclamazione della canzone vincitrice della categoria. Nella quinta ed ultima serata (10 febbraio) sarà, infine, decretata la canzone vincitrice del 68° Festival di Sanremo.

Anche Radio2 seguirà il Festival con Gino Castaldo, Andrea Delogu e Ema Stokholma. Tra gli ospiti Laura Pausini, Liam Gallagher, Sting. “Metto al centro la musica, gli ospiti stranieri? La regola d’ingaggio è che rendano omaggio alla canzone italiana”.

Le biografie degli artisti in gara sono disponibili sul sito www.sanremo.rai.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*