Arisa: “La storia che noi dobbiamo conquistare i maschi mi ha rotto”

Ironica, autoironica, spontanea, diretta. Arisa è così, ha una capacità di metterti a tuo agio mentre lei parla che pochi altri possono vantare. La sua “Mi sento bene” è un po’ biografica: “Sì, sto bene, mi sento davvero tanto bene e mi piaccio, anche se sono consapevole di non piacere tanto agli altri perché sono poco convenzionale, – ha detto in sala stampa Ariston – per questo ho deciso di rimanere da sola per ora, passo molto tempo con me stessa, la storia che dobbiamo essere noi a conquistare i maschi mi ha rotto”. Ha canticchiato il ritornello con i giornalisti, ha tirato un pochino loro le orecchie perché un po’ sgonfi e alla seconda prova invece hanno cantato tutti. E’ fatta così Arisa, è felicità, quella felicità che lei ha scelto: “Ho deciso di farmi influenzare dalla gioia e spero che duri per sempre”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*