E’ online il nuovo video dei Negramaro: “LA PRIMA VOLTA”

E’ online il nuovo video dei Negramaro: “LA PRIMA VOLTA”

Secondo estratto dall’album “AMORE CHE TORNI”

I Negramaro hanno diffuso online il video del loro loro nuovo singolo “La prima volta”. Si tratta del secondo estratto dal disco di Platino “Amore che torni”, anticipato dal successo di “Fino all’imbrunire”.

La canzone, firmata da Giuliano Sangiorgi, è una “promessa intrinseca di bellezza” che spiega come tutto possa cambiare o nascere in qualsiasi istante: niente, però, potrà mai essere come una volta. Un nuovo capolavoro dei Negramaro. Un video diretto da Tiziano Russo, rispecchia a pieno il significato del brano. Presentato come un dialogo tra passato, presente e futuro: racchiude, in circa 4 minuti, tutte le emozioni che fanno parte di una “prima volta”. In particolare, viene analizzato il rapporto tra madre e figlia attraverso un incrocio di destini: dopo un inaspettato incontro, tutto sfocia in un commovente finale sul verso “Parlami di quando mi hai amato per la prima volta”.

Il video della canzone sta raccogliendo tantissime visualizzazioni e promette di seguire la scia di “Fino all’imbrunire”: il singolo apripista dell’album “Amore che torni” che ha superato i 15 milioni e mezzo di visualizzazioni.

“Amore che torni” è il settimo disco dei Negramaro, a due anni di distanza dall’album multiplatino “La rivoluzione sta arrivando”. L’album viene presentato come un disco intenso, che racchiude 12 canzoni inedite e “molto potenti” che spaziano dal rock inglese al sound americano, passando per la tradizione dei grandi cantautori italiani: in “Ci sto pensando un po”, pezzo a cui viene affidata la chiusura del progetto, ritroviamo ad esempio un omaggio al grande Fabrizio De Andrè. Nell’album, in pieno stile Negramaro, non mancano poi eleganti arrangiamenti elettronici, accompagnati da suoni più classici di tastiere e archi.

La band ha spiegato come “Amore che torni” giochi continuamente, attraverso i testi firmati da Giuliano Sangiorgi, a rimandare tra l’“io” e il “noi”: in questo senso, il disco è “un manifesto di speranza interamente declinato al futuro”, capace di fare una fotografia della realtà che ci circonda e della fragilità della condizione umana.

Tra i loro impegni, continuano i preparativi per la nuova tournée negli stadi dei Negramaro: il 24 giugno, da Lignano Sabbiadoro (Udine), partirà infatti l’Amore che Torni Tour Stadi 2018.

Silvia Pozzi

Lascia un commento