Follow Us

Laura Pausini alla conquista degli Stadi

Partirà il 4 Giugno da San Siro – Milano – il PAUSINI STADI TOUR

Si è svolta ieri sera sul circuito Imolese dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, la data zero del Pausini Stadi Tour. Una serata che apre le danze per il nuovo Tour di Laura Pausini prodotto da F&P Group in cui la nostra artista più famosa nel mondo ripercorrerà un percorso fatto di vita, canzoni, emozioni e soddisfazioni che sono la sua straordinaria carriera.

E’ tornata a cantare nella sua terra ed ha aperto il concerto con un “Ciao Imola cum stet? è strano iniziare da qui ma molto bello…è stato difficile astenermi dal mangiare tutte le cose buone che ci sono qui….ma stanotte ci darò dentro di brutto”

13254053_1384115444937518_5927444572312345628_nUn palco dotato di 3 penisole, 5 schermi, un pavimento tutto a Led e un’altalena che solleva l’artista fino a 10 metri. Ad accompagnarla 18 musicisti e ben 30 ballerini.

In splendida forma e con una grinta straordinaria ci ha regalato un vero e proprio show con coreografie coinvolgenti e scenografie suggestive.

Una scaletta che contiene 40 canzoni e che spazia dai suoi principali successi (La solitudine, Strani Amori) agli ultimi successi tratti dall’album Simili: il pezzo che ha dato il nome all’album ha aperto e allo stesso tempo chiuso il concerto, a dimostrazione dell’importanza che la cantante ha voluto assegnare a questo brano, dedicato alla lotta contro qualunque tipo di discriminazione fra esseri umani.

Tra i fan accorsi da tutta Italia in pole position anche la figlia Paola di 3 anni che ha visto per la prima volta i genitori (chitarrista Paolo Carta) esibirsi insieme sul palco nel brano a lei dedicato (E’ a lei che devo l’amore). Laura si è commossa fino alle lacrime tra gli applausi delle migliaia di persone presenti.

Anche se non serviva – visti i successi – ha confermato di essere un’artista a 360 gradi, che sa spaziare da un genere ad un altro senza risultare fuori luogo. Poco prima della fine del concerto, durato quasi due ore, ha regalato al pubblico una performance dance straordinaria che ha evidenziato il talento del dj Joseph Carta.

Non vogliamo svelarvi di più per non rovinarvi la sorpresa. Possiamo dirvi che è stata una data zero impeccabile che da il via ad uno degli spettacoli più attesi del mese di giugno. Gli appuntamenti Italiani sono il 4 e 5 giugno allo Stadio San Siro di Milano, per poi proseguire allo Stadio Olimpico di Roma l’11 giugno e concludere il 18 giugno all’Arena della Vittoria di Bari. I biglietti sono ancora disponibili in vendita online su Ticketone.

www.laurapausini.com – Facebook#PausiniStadiTour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.