Follow Us

Sanremo 70° la mostra che ripercorre la storia del Festival

Mostra Festival

Una Mostra per raccontare il Festival della Canzone Italiana 

Da un salotto anni ’50 alla Tv connessa, dal bianco e nero al colore, dal Casinò all’Ariston: c’è tutta la storia del Festival e dei suoi cambiamenti, cambiamenti che rispecchiano anche l’evoluzione dei costumi del Paese, nella mostra “Sanremo 70” – a cura di Andrea Di Consoli e Dario Salvatori con la collaborazione di Barbara Francesconi, Sergio Gigliati, Laura Massacra – allestita da Rai Teche e Rai Direzione Creativa al Forte Santa Tecla di Sanremo dal 3 al 16 febbraio.

La sala degli oggetti e ricordi
La sala degli oggetti e ricordi

La mostra permette di ripercorrere – attraverso una narrazione, distribuita in cinque sale, che alterna aree cronologiche ad aree tematiche – 70 anni di canzoni, e non solo, con più di 300 elementi tra foto, abiti, oggetti e ricordi per rivivere le molte trasformazioni di un evento musicale, che da radiofonico è diventato uno dei momenti di maggiore successo nel mondo dello spettacolo italiano. 7 le tappe cronologiche, tutte corredate da testi, fotografie e montaggi di filmati delle canzoni vincitrici e 7 pannelli tematici che raccontano i record, le grandi scenografie, i super ospiti stranieri, le canzoni sanremesi di successo mondiale, i grandi conduttori e le canzoni evergreen escluse dal podio.

Un momento importante della mostra è costituito dalla stanza degli abiti, dove si avrà la possibilità di ammirare i vestiti indossati sul palco da artisti come Gigliola Cinquetti, Mia Martini, Iva Zanicchi e Dalida. Di quest’ultima, in particolare, è esposto il celebre abito rosso mai indossato durante la triste edizione del 1967, quando Luigi Tenco si tolse la vita.

Ma non vogliamo svelarvi tutto, per lasciarvi la curiosità e vivere come noi l’emozione del viaggio e delle sue stanze. L’ingresso è gratuito dalle h. 10’00 alle 18.00 – Forte Santa Tecla Corso Nazario Sauro, 7 Sanremo –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.