Follow Us

UN PO’ il nuovo singolo di GIOIA

UN PO’”, ultimo brano di GIOIA, parla di una ragazza innamorata al punto che smania per avere le attenzioni dell’altra persona che, però, non ricambia questo sentimento. Il mood del pezzo è a tratti ironico ed evidenzia come a volte l’amore può farci umiliare, accecandoci e facendoci dimenticare delle cose davvero importanti. Il senso della canzone è che ognuno di noi dovrebbe bastare a se stesso per  trovare un proprio equilibrio e un senso di realizzazione nella vita.        

«In ogni mia canzone mi piace raccontare una storia. Alcune sono autobiografiche, altre per niente,  altre ancora contengono sprazzi della mia vita – spiega l’artista– In questo caso, ho scritto “Un po’”  pensando a una persona che non viene del tutto corrisposta nei sentimenti e cerca disperatamente attenzioni da parte dell’altro, anche annullando se stessa, dipendendo da un amore che non esiste. Direi che è capitato a tutti di vivere una situazione del genere. Anche questo è amore».

Come nasce un tuo brano? Hai un rituale quando scrivi o ti lasci prendere dall’ispirazione del momento?

Le mie canzoni nascono quasi sempre con chitarra o ukulele alla mano. Insieme agli accordi e alla  musica che sta venendo fuori nascono le parole. Quindi, sì, mi lascio trasportare dall’ispirazione del momento.

Quanti anni avevi quando hai intrapreso il tuo percorso musicale? 

Ho iniziato a scrivere le mie prime canzoni da adolescente, poi ho iniziato a lavorare come cantante sulla mia isola, Ischia e solo recentemente ho collaborato per la prima volta con un’etichetta discografica. 

Oltre alla musica, quale altra forma d’arte apprezzi più di tutte?

Mi piace il cinema, il teatro napoletano ma soprattutto amo la letteratura essendo un’appassionata di scrittura.

C’è un personaggio nel mondo della musica che ammiri più di tutti come persona?

Samuele Bersani

Cosa pensano la tua famiglia e i tuoi amici del tuo percorso musicale? Ti supportano? 

Chi mi conosce bene conosce perfettamente la mia passione per la musica. Quindi si aspettavano che prima o poi avrei intrapreso questo percorso.

Sai suonare qualche strumento? Avresti voluto imparare a suonare qualche strumento?

Strimpello la chitarra da autodidatta, con la quale compongo le mie canzoni e l’ukulele.

Qual è la tua canzone preferita da esibire? 

Va da sé, un mio pezzo inedito che si trova sul mio canale YouTube “Gioia Precisano”.

Biografia

Gioia Precisano nasce nel 1988 ad Ischia, isola campana. Sin da bambina ha sempre amato scrivere e inventare melodie.  Quasi totalmente da autodidatta si è avvicinata alla chitarra e poi all’ukulele con i quali ha composto diverse canzoni, autrice di musica e testi.  Si guadagna da vivere come cantante nel contesto musicale della sua isola. Ha militato in diverse band. Il suo riferimento musicale è sempre stato il cantautorato italiano. Le sue canzoni sono rimaste nel cassetto per tanti anni fino all’incontro con Massimo Buonomo della VaDeMa Music, divenuto il suo agente e Stefano Di Meglio il suo producer musicale. A maggio 2021 è uscito il suo primo singolo “Fratelli” e la bonus track “Mean girl” per l’etichetta BIT Records; il nuovo singolo “Un po’“, sempre per l’etichetta BIT Records, è disponibile in radio e in digitale.

Facebook|Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.