Follow Us

Il singolo dedicato all’amore

Giosef continua ad emozionare con Molto Più Di Un’Utopia,
il nuovo singolo dedicato all’amore che ci portiamo dentro fin da bambini.

Molto Più Di Un’Utopia è il nuovo singolo del cantautore Giosef che segue l’ottimo riscontro dei precedenti Viola e Una Rosa Bianca all’interno del percorso del disco “La Rinascita Del Viola”

Ciao Giosef, benvenuto a Blog Music! Il nuovo singolo è “Molto più di un’utopia”: di cosa parla questo brano?

Buongiorno a tutti voi, un grande piacere. Il mio ultimo brano parla d’amore, quell’amore consapevole verso sé stessi, quello presente già dalla nostra nascita, quella gioia, quella vitalità che crescendo un po’ si perde per strada, perché non ce la ricordiamo, distratti dalla società e dagli impegni giornalieri.

Questo brano andrà a far parte dell’album “La rinascita del viola”. Perché hai scelto proprio il viola? Cosa significa per te questo album?

Il Viola è un colore particolare, il colore dell’equilibrio, un colore formato dal BLU colore un po’ angelico del cielo ,del mare, che può essere la nostra arte più pura, che si incontra con il Rosso, colore della passione, della sofferenza…tutte qualità presenti negli esseri umani, che fanno parte della nostra vita. Insieme formano il Viola, l’equilibrio. Bisogna anche dire che personalmente il Viola è un colore importante perché è anche il nome di mia figlia che mi ha praticamente fatto rinascere e comprendere la vita… Questo album rappresenta in pieno finalmente quello che sono io, ciò che provo, ciò che è stato il mio cammino non solo musicale ma anche di vita… Un percorso che porta alla consapevolezza.

Raccontaci il tuo percorso. Come hai iniziato a fare musica e come sei arrivato fino a qui?

Tutto è cominciato 15 anni fa, mio padre ha avuto la brillante idea di regalarmi 4 lezioni di canto, e da lì non ho più smesso. È stata una continua crescita con la curiosità è l’avvicinamento ad uno strumento musicale il piano, e poi alla scrittura delle mie prime canzoni avvenuta in contemporanea con la mia partecipazione al Cet Music di Mogol (scuola di perfezionamento musicale per interpreti, autori e cantautori del maestro Mogol). Oggi sono qui con due album all’attivo e tanta voglia di poter comunicare la mia esperienza di vita attraverso le note.

Perché pensi di meritare una chance nel mondo della musica?

La musica penso non sia una chance, cioè io faccio musica per esigenza. Naturalmente fissare degli obiettivi grandi, cioè il poter vivere solo di musica cantando le proprie canzoni avendo un contratto con una major, è comprensibile, ma la musica per me è altro. Ho un’etichetta che mi segue la Yourvoice Records di Rimini e di cui mi fido ciecamente. Il mio obiettivo più grande è quello di poter cantare e portare non solo la mia musica ma un messaggio tra la gente con più costanza nei concerti live che comunque già faccio. Questa è la mia più grande ambizione..con umiltà purezza e autenticità… Vedremo cosa succede.

Chi è il tuo mito, anche fuori dal mondo dell’industria musicale

Ci sono tanti miti da cui rendere esempio, Steve jobs, Michael Jordan, Koby briant, Paolo Maldini, Will smith, Niccoló Fabi. Tutti esseri umani che in un modo nell’altro nel loro campo hanno insegnato qualcosa della vita, hanno lasciato e lasciano ancora l’impronta. È importante conoscere le storie di persone che ce l’hanno fatta, ma non nel senso di essere famosi ma hanno fatto quel salto “consapevole” per arrivare a raggiungere il loro massimo obiettivo, rischiando, sbagliando ma poi arrivandoci.

Molto Più Di Un’Utopia è accompagnato dal videoclip ufficiale, girato nella sede del Centro Culturale Ricreativo “L’Officina” di Rimini da Sonia Iacobone e Maura Bruno di Obiettivofilm Videomaking, che nasce dall’esigenza di voler tramutare in immagini l’idea dell’amore partendo da ricordi di infanzia che fanno riprendere il concetto dimenticato di ingenuità, di purezza, di amore, per poi essere ripercorso ed espresso in un dolce e affascinante ballo, ballato e coreografato da Valentina Baroni. Un’idea semplice che vuole esprimere emozione nell’ascoltatore dando importanza al testo, in linea con la valorizzazione dei testi che caratterizza in gran parte il progetto “La Rinascita Del Viola”.Molto Più Di Un’Utopia, scritta e composta da Giosef, arrangiata, mixata e masterizzata da Marco Giorgi (YourVoiceRecords) con la partecipazione di Andrea Giovagnoli alle chitarre, è disponibile sul canale YouTube dell’artista e sulle principali piattaforme di streaming e download digitali. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.