Follow Us

KALAFI: l’estate luccica d’oro a “24K”

Sole, energia, estate che si dipana dentro un suono digitale che mai come ora vira dentro metriche più main stream da classifica pop. Torna il “Ragazzo di Calabria”, torna KALAFI con un breve Ep di 4 inediti dal titolo “24K” in cui i rimandi al colore oro, al suo valore e alla ricchezza è metafora gustosa e sfarzosa per raccontare il cuore pulsante dell’amore e della vita. Il suo ritorno in scena + siglato dalla produzione della label bolognese Emic Entertainment ed un segmento di trasformazione ma anche di conseguente evoluzione, che dalla danchall a cui ci aveva abituati ha ricamato soluzioni più quotidiane mescolando il tutto in quel reggae popolare che tanto cementa l’estate di piazza in qualsiasi latitudine del nostro bel paese.

Qualcuno disse che il reggae è il ritmo per un canto sociale come si deve. Cosa ne pensi?
Penso che tutta la musica sia ” nel sociale” nessun genere escluso, la reggae music certamente ha un impatto maggiore sulla gente, perché “batte al ritmo del cuore”. Non necessita di armonie complesse, di assoli curati, il suo groove ti entra nel petto e non ti molla, perciò si , la musica reggae un canto sociale.

Diciamo che il tuo stile non si smentisce e resta popolare, solare, ricco di belle energie… tutto questo in fondo ha a che fare con aspetti sociali o sbaglio?
Ovvio. Non puoi fare reggae music per cantare di te stesso, sarebbe un controsenso rispetto alla natura stessa di questo genere. Il mio stile, il mio personaggio, sono legati a filo unico alla gente che ascolta e che ascolterà la mia musica.

Amore e ambizione. Non pensi che queste due cose vadano in direzione diverse?
No assolutamente: amare qualcuno o qualcosa significa ambire ad averlo/a, ad ottenerlo/a. Se non hai ambizioni nella vita vivrai le tue giornate in modo piatto, farai di tutto per passare inosservato, per “vivere” quando in realtà “sopravvivi”.

Cosa intendi quando leggo di te che questo disco simboleggia il voler arrivare sempre più in alto nella vita?
Intendo che voglio vivere una vita libera, voglio fare quello che mi fa stare bene, voglio amare, soffrire, gioire; voglio essere in grado di dire NO quando mi si chiede di “restare in basso” per essere come gli altri.

E perché l’oro a 24 carati simboleggia tutto questo?
Tutti sono in grado di entrare in una gioielleria e comprare dell oro a 18k, pochi sono così ambiziosi da cercare il 24k in natura affrontando pericoli e sacrifici. Il 24K simboleggia l avercela fatta sudando e soffrendo per ciò in cui si crede, rimanendo puri nell’animo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.